Basket Serie C Silver, il Borgo Don Bosco Roma espugna il PalaBianchini nei play off.

37

NBT Latina 61 – Farmacia Marini Borgo Don Bosco 63
Parziali: 24-14; 13-22; 9-13; 15-14
NBT Latina: Borrelli n.e., Petrovic 9, Cavicchini 17, Piccinini 7, Paone V., Bedini 9, Paone F. n.e., Maeorg 14, Ivanisevic 3, Drazjic n.e., Bernardini n.e., Berardi M. 4. All. Berardi A. Ass. Paone
Farmacia Marini Borgo Don Bosco: Munzi 11, Carletti, Telesca 9, Pallone 8, Taviani n.e., Saccomandi 4, Renzi 3, Endrizzi, Amendola 12, Vignolo 7, Mancini 9. All. Spinelli
Borgo Don Bosco ROMA espugna il PalaBianchini di Latina in gara-uno dei quarti di finale di serie C Silver laziale, andandosi a prendere il vantaggio nella serie contro il New Basket Time, privo dell’ottimo Pedà infortunato. Una partita cominciata in salita per la squadra di coach Spinelli subito sotto in doppia cifra nei primi 10′, i capitolini si rimettono presto in carreggiata ed entrano nel clima playoff nel 2° periodo, rientrando nel confronto e chiudendo all’intervallo lungo sotto di 1 (37-36). Nella ripresa Amendola e compagni prendono fiducia col passare dei minuti e volano via toccando anche il +13 a 3′ e 30” dalla sirena. Latina prova la rimonta e non va lontana dalla grande impresa, ma il Borgo resiste fino alla sirena e si guadagna la possibilità di avere il match point nella sfida casalinga di giovedì prossimo.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteCisterna, magazzino avvolto dalla fiamme nella notte: intervengono i Vigili del Fuoco
Articolo successivoRassegna “1940-1945: La Guerra degli Italiani” – Esito Conferenza Tematica “Ten. Col. Paolo Caccia Dominioni di Sillavengo” del 07.05.2022
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.