Basket under 15 eccellenza, Anzio e Rieti promosse alle finali nazionali

71

Real Sebastiani Rieti ed Anzio Bk Club qualificate alle Finali Nazionali U15 Eccellenza di Anagni. 
Le due formazioni fanno 3 su 3 battendo rispettivamente Robur et Fides Varese e Collegno chiudendo da
imbattute e vincendo il proprio girone Interzona. Fuori di un soffio invece l’Olimpia Roma che subisce nel finale il sorpasso da Reggio Emilia cedendo 91-86, la squadra emiliana si qualifica alle Finali Nazionali
mentre i ragazzi di coach Pistorio vedono sfumare il sogno ma chiudono comunque una stagione da
applausi.

Concentramento 2
Robur et Fides Varese- Real Sebastiani Rieti 60-83
Parziali: 12-28; 21-19; 9-19; 18-17
Varese: Gandini 10, Ladina 2, Sperati 2, Petter, Pezzoni 10, Bonina 12, Beati 6, Vanoni 3, Bettinelli 3,
Galparoli, Fusiello 5, Alabiso 7.
Rieti: Palenga, Festuccia, D’Ascenzi n.e., Bellini 12, Papale 22, Landolina 4, Petrollini, Cicchetti 8, Pifani n.e., Mocci 17, Munalli 17, Ciace 3. All. Peron

Concentramento 3
Reggio Emilia- Olimpia Roma 91-86
Parziali: 28-18; 22-30; 17-25; 24-13
Reggio Emilia: Rinaldini 7, Alfieri 3, Bulgarelli 32, Cuoghi 17, Ghirardini 6, Marchi, Morcavallo 6, Petacchi 9, Sabbadini 11, Taddei n.e., Zampogna.
Olimpia: Cansicio 8, Pavan 2, Becchetti 19, Corradetti 3, Arena, Palerme 25, Lora Acosta 21, Fabiani n.e.,
Terziani n.e., D’Antonio 4, Massi 2, Bonifacio 2. All. Pistorio
Concentramento 5
Collegno- Anzio Bk Club 60-63
Parziali: 28-22; 9-16; 13-16; 10-9
Collegno: Massaro 2, Bisognani 4, Pantaleo 2, Scaffidi, Ferrero, Pelligra, Panassidi 7, Matusevicius 2, Begni 11, Galliati 19, De Luca 13, Tarantino.
Anzio: Spagnoli, Ilardi 8, Arangio 10, Cascella 8, Di Bartolomeo, Polisena 18, Maggi 2, Heltai 7, Caballero, Mattocci 10, Mattera. All. Lico


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteBasket, Latina retrocede in serie B
Articolo successivoAltra notte di violenza a Sezze: scoppia una lite, una persona trasportata in ospedale. Indagano i carabinieri
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.