Blitz in un circolo di scambisti, regole non rispettate e multe

Al Royal Club Privé di Peretola (FI) tutto procede come se il coronavirus non esistesse più.

424

FIRENZE – Al circolo Royal Club Privè, la polizia si è trovata di fronte a veri e propri assembramenti tra clienti senza mascherine. Il Royal Club Privè è noto per essere un locale trasgressivo per scambisti, infatti ha risposto a quanto accaduto dicendo che, in tale circolo, niente è obbligatorio. La polizia, arrivata sul posto poco dopo mezzanotte, ha multato alcuni clienti e anche il proprietario, per la completa assenza di disposizioni anti contagio. Oltre alla multa, il circolo dovrà restare chiuso per cinque giorni o più.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.