BRUXELLES – «Ho presentato un’interrogazione per chiedere Presentata interrogazione alla Commissione europea su indipendenza dei funzionari delle organizzazioni internazionali alla Commissione Europea di esprimersi sui criteri di indipendenza e onorabilità dei funzionari delle organizzazioni internazionali, come ad esempio l’ONU. Infatti, lasciano sgomenti le rivelazioni giornalistiche e le dichiarazioni di UN Watch sull’incapacità di “fungere da esperto neutrale e indipendente” di Francesca Albanese, relatrice speciale delle Nazioni Unite sui territori palestinesi occupati, come chiedono le regole delle Nazioni Unite. Tutto ciò, affermano le inchieste giornalistiche, anche nel possibile contesto di conflitti di interessi personali non dichiarati.
Chiedo alla Commissione anche in quale ottica della strategia europea per combattere l’antisemitismo devono agire le organizzazioni internazionali, poiché il brutale e ingiustificato attacco di Hamas ad Israele ha conseguito al riemergere di attacchi antisemiti, propaganda antisemita e disinformazione in Europa e nel Mondo.
L’ONU dovrebbe agire per arginare questo fenomeno aberrante ma, purtroppo, è palese la mancanza di una giusta applicazione di valori e principi della Carta delle Nazioni Unite e il sostegno ai diritti umani per tutti, israeliani compresi».

Così Anna Cinzia Bonfrisco, europarlamentare Lega – Gruppo ID, componente della commissione Affari Esteri e della delegazione per le relazioni Ue-Israele.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteIl meteo del weekend, a Livorno poca pioggia ma temperature in calo
Articolo successivoAlgerino tenta di gettarsi contro le auto in transito. Una volta soccorso aggredisce i paramedici: arrestato