Busta con proiettili a Matteo Renzi, una minaccia che vede tutti dalla parte del senatore di Rignano

Condanne da ogni parte politica per il vile gesto

308
Foto Daniele Badolato - LaPresse 28 05 2013 Torino Sport Partita del cuore 2013 Nella foto : Matteo Renzi Photo Daniele Badolato - LaPresse 28 05 2013 Turin Sport Partita del cuore 2013 In the picture Matteo Renzi
ROMA – Da fonti parlamentari si apprende che questa mattina il senatore di Rignano ed ex premier Matteo Renzi, ha ricevuto una busta contente dei proiettili. Una chiara minaccia ad opera di ignoti. La busta sarebbe stata recapitata al Senato, con modalità simili a quelle che accaddero a Salvini in passato. Le camere e la politica si schierano compatte a fianco del leader di Italia Viva, in primis la seconda carica dello stato Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato.
“Una minaccia spaventosa che mi auguro sia condannata con fermezza da tutti – dice Teresa Bellanova – . È il momento di dire basta a questa politica intrisa di violenza e odio. Matteo, siamo al tuo fianco, con forza e orgoglio. Non ci faremo intimidire”.

Il capogruppo di Italia Viva al Senato, Davide Faraone, su Twitter, scrive: “Caro Matteo, sempre a testa alta, non ci fanno paura, non ci arrenderemo mai”.

Invece l’ex compagno di partito e segretario dei Dem Nicola Zingaretti twitta così, senza se e senza ma: “Solidarietà e un abbraccio a Matteo Renzi”.

Anche l’ex premier Enrico Letta esprime “piena solidarietà a Matteo Renzi per l’intimidazione ricevuta oggi. Ferma condanna per questo gesto”.

Solidarietà espressa, a mezzo stampa, dal concittadino e rivale storico Giovanni Donzelli, deputato di Fratelli d’Italia il quale dichiara l’atto molto grave e la piena solidarietà a Matteo Renzi.

Roberto Calderoli, senatore della Lega e vicepresidente del Senato esprime “solidarietà e vicinanza a Matteo Renzi per questa ignobile minaccia: ho ricevuto in passato in diverse occasioni buste con proiettili o bossoli, per cui conosco bene lo sgomento e l’angoscia di fronte a tutto questo. Non sottovalutiamo mai queste minacce: auspico una condanna unanime e trasversale”.

Dal Movimento 5 stelle scrivono: “Ha tanti difetti, fatto tanti errori e danni per l’Italia, ma la violenza e i gesti di questa gravità si condannano sempre ed a prescindere”.

Da Forza Italia il consigliere politico di Berlusconi, Renato Schifani, sottolinea come “la condanna unanime di episodi di violenza e intolleranza è il primo anticorpo che la democrazia deve contrapporre a chi tenta di bloccare il confronto civile tra idee e posizioni diverse”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.