Canoa. Coppa del Mondo, oro per la coppia Santini-Craciun, argento per Tacchini delle Fiamme Oro Sabaudia

110

La scuola della canoa targata Gruppo Sportivo Fiamme Oro Sabaudia dà spettacolo sulle acque del Maty-ér Regatta Course di Szeged (Ungheria), sede della gara di Coppa del Mondo, unico appuntamento internazionale di questo sfortunato 2020.
Oro ed argento per i ragazzi del comandante Stefano Schivo, prestati per l’occasione alla nazionale italiana.
L’oro va ad appannaggio della coppia Daniele Santini e Nicolae Craciun che, impegnati nella specialità C2 500, sfrecciano sul traguardo nel tempo di 1:38.90 davanti agli agguerriti equipaggi di Romania e Ucraina.
Il binomio riproduce l’impresa aurea di cinque anni fa, quando sul bacino di Poznan conquistò il titolo di campione europeo tra gli Under 23.
Solo un pizzico di sfortuna, invece, allontana un altro campione del team, Carlo Tacchini, dal gradino più alto del podio. Prestigiosa tuttavia la medaglia d’argento arpionata nel C1 1000 metri.
Da segnalare, nella stessa giornata di oggi, l’altra bella medaglia d’oro per l’Italia arpionata da Andrea Domenico Di Liberto nel k1 200 metri.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.