LATINA – «La nuova amministrazione comunale guidata dal sindaco Matilde Celentano, di cui la Lega è parte fondamentale avrà una grandissima responsabilità: quella di dare risposte chiare ai cittadini, dimostrando di avere idee e soluzioni per la nostra città».

Non ha dubbi Massimiliano Carnevale, già capogruppo del partito di Salvini, che con 1296 è stato tra i più votati del consiglio comunale alle elezioni del 14 e 15 maggio.
«Voglio ringraziare in primo luogo gli elettori e i cittadini – spiega Carnevale – che ci hanno accordato questa straordinaria fiducia. Nei loro confronti abbiamo l’obbligo di lavorare con il massimo impegno per risollevare Latina. La città chiede subito un cambio di passo rispetto al decoro che in questi ultimi anni è venuto meno: a cominciare dal verde e dalla manutenzione delle strade il cui stato impietoso è sotto gli occhi di tutti.

Ma naturalmente non dobbiamo e non possiamo fermarci qui. Dovremo mettere in campo tutti gli strumenti per far rinascere economicamente questa città, del resto le aspettative dei professionisti e del mondo imprenditoriale sono alte perché ci considerano la loro ultima chance per rimettere in moto un’economia asfittica da anni, un’economia vittima del miopismo politico di chi si è disinteressarono completamente o non è stato in grado di guidare i processi di sviluppo della città. L’attenzione alle attività commerciali, lo sviluppo della Marina, la riqualificazione dei borghi, il rilancio dello sport con i relativi impianti sportivi, l’edilizia e il suo indotto di imprese e professionisti così come il completamento delle grandi opere dovranno essere al centro dell’agenda della nostra amministrazione, che avrà anche e soprattutto il dovere di mostrare attenzione e dare sostegno alle fasce più deboli della popolazione.

Il sindaco Celentano è stato chiaro in tutta la campagna elettorale: questa sarà l’amministrazione dei si e non dei no e per noi della Lega queste parole saranno un punto fermo. Insieme vogliamo rilanciare Latina dal punto di vista dello sviluppo economico e della coesione sociale»


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.