Cassino, prometteva posti di lavoro in cambio di denaro: arrestato

28

La Squadra Mobile della Questura di Frosinone, grazie all’attenzione investigativa contro i reati favoriti dall’emergenza COVID, ha arrestato un uomo che prometteva posti di lavoro in cambio di denaro.

L’uomo, pensando di farla franca, ha denunciato una presunta estorsione ai propri danni da parte di una delle sue vittime, ma gli agenti hanno scoperto la verità. Una quindicina le persone truffate finora rintracciate.

La Polizia di Stato di Frosinone ha eseguito, nei confronti del 45enne residente a Cassino, l’ordinanza di applicazione della misura cautelare detentiva, emessa dal Tribunale di Cassino, per truffa aggravata. L’uomo è stato posto agli arresti presso l’abitazione.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.