Chiuso il gazebo del bar Sirena

Arrabbiati i clienti: "Si andrà a perdere un punto di aggregazione"

3621

Foto di Mauro Lenzi

LIVORNO – La notizia è apparsa questa mattina a mezzogiorno sui social, con la foto del gazebo smontato. Si tratta di un grave colpo per lo storico bar Sirena in piazza Mazzini che è solito operare anche come ristorante grazie allo spazio concessogli sull’ampio marciapiede di fronte all’esercizio, sia d’estate, nell’affollatissima piazza centrale del rinato quartiere Borgo dei Cappuccini, sia d’inverno, offrendo riparo dalla pioggia e anche il riscaldamento all’aperto. Proprio ieri sera si era tenuto in piazza Mazzini un concerto sul palco allestito di fianco al vicino chiosco del fritto di Johnny Paranza, e come al solito la piazza e il gazebo erano affollati di livornesi. Forse la struttura non era a norma oppure sono state le proteste dei residenti per il caos notturno e per qualche spiacevole episodio di “malamovida” venutosi a verificare negli ultimi tempi. I clienti si interrogano su quali possano essere le cause della chiusura del gazebo: “Si andrà a perdere un luogo di aggregazione”, “Voglio andare a parlare con il sindaco, con la chiusura del gazebo piazza Mazzini cadrà ancora più nel degrado”, “È la seconda volta che lo tolgono anche se è tutto in regola”, “Non capisco che fastidio dava”, “Grave perdita sociale”, sono alcuni dei commenti al post comparso quest’oggi.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.