LATINA – Cimitero di Borgo Montello, Di Cocco (FdI): Ampliamento dimenticato dal Comune, urge dare risposte ai cittadini che attendono un posto dove far riposare i loro cari, presenteremo come gruppo consigliere un immediata integrazione». Lo afferma il portavoce comunale di Fratelli d’Italia Gianluca Di Cocco, che prova a riaccendere i riflettori su una vicenda particolare, quella dell’ampliamento del cimitero del Borgo

«Era febbraio 2019 quando l’amministrazione comunale, con delibera di Giunta 44/2019 approvava il progetto di fattibilità per la realizzazione di 180 loculi al cimitero di Borgo Montello. Siamo a dicembre 2020 e rispetto a quest’opera non abbiamo ancora riscontro alcuno”. Lo afferma il portavoce comunale di Fratelli d’Italia Gianluca Di Cocco, che prova a riaccendere i riflettori su una vicenda particolare, quella dell’ampliamento del cimitero del Borgo.
Stiamo ricevendo segnalazioni da parte dei residenti di Borgo Montello su questa storia. I lavori, per 215 mila euro non sono stati ancora eseguiti eppure la delibera della Giunta Coletta è del febbraio dello scorso anno. Comprendo che in mezzo c’è stato il Covid, ma siamo sempre oltre ogni possibile giustificazione di un ritardo. L’ampliamento del cimitero del Borgo deve essere una priorità per l’amministrazione comunale. Tante famiglie non sanno dove poter far riposare i loro cari e ritengo sia dovere di un ente pubblico dare risposte certe su questa vicenda. Come Fratelli d’Italia prepareremo una interrogazione all’assessore competente per scoprire quale sia la reale situazione ed i motivi dei ritardi nell’effettuazione dell’intervento».


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.