FROSINONE – Durante la campagna di controllo da parte dei Carabinieri NAS sul rispetto dell’obblio del Green Pass, presso un laboratorio di analisi cliniche della provincia di Frosinone, è stato accertato l’effettuazione di tamponi antigeni covid-19 in assenza di autorizzazione della Regione Lazio.

Per tale violazione amministrativa il responsabile della suddetta struttura è stato sanzionato con una contravvenzione dell’importo pari ad euro 10.000.

Tra le 12mila attività ispezionate in tutta Italia, infatti, ben 130 controlli totali sono stati eseguiti tra Latina e Frosinone (nello specifico, 82 nella provincia di Latina e 48 in quella di Frosinone).


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteGreen Pass, controlli dei NAS a Latina e Frosinone: pioggia di multe e sanzioni
Articolo successivoTrenitalia, linea Napoli-Aversa-Roma: da domani variazioni all’orario di due treni regionali
Laurea triennale in "Scienze della comunicazione e dell'informazione" presso Università degli Studi Roma TRE. Laurea Specialistica in "Media, Comunicazione digitale e Giornalismo" presso Università La Sapienza di Roma. Aspirante giornalista e addetto stampa presso vari enti locali, scrivo di cronaca, politica, società e sport.