LATINA- Il Sindaco ai cittadini: «Abbiamo recepito le vostre istanze, in vista della Conferenza dei Servizi del  26 gennaio ribadiamo il no alla riapertura del sito di via Monfalcone»

Si è svolto questa mattina a Borgo Montello un incontro voluto dall’Amministrazione comunale con i  rappresentanti dei comitati spontanei del Borgo e alcuni residenti sul tema della discarica. All’incontro, che si  è svolto nel rispetto delle normative anti-Covid, erano presenti il Sindaco Damiano Coletta, gli Assessori Dario  Bellini ed Emilio Ranieri e i Consiglieri comunali Marina Aramini, Emanuele Di Russo e Loretta Isotton.

Il confronto ha rappresentato un’occasione di condivisione in vista della Conferenza dei Servizi che si terrà il  26 gennaio prossimo e del difficile percorso che porterà i Comuni della Provincia di Latina all’individuazione di  un sito per la nuova discarica.

«Ringrazio la comunità di Borgo Montello per l’atteggiamento civile con cui sta affrontando questa complicata  vicenda – ha detto il Sindaco Coletta –. Il Comune ha adottato una politica di ascolto per cercare di muoversi  in maniera coordinata con il territorio, una politica fatta di atti concreti, come la Delibera di Consiglio con  quale la città di Latina ha ribadito il proprio “no” alla riapertura della discarica di Borgo Montello. E la

Conferenza dei Servizi da parte nostra ha già avuto risposte chiare su questo punto».

Il Sindaco ha quindi ricordato ai presenti la nota indirizzata il 20 giugno scorso al Presidente della Regione  Nicola Zingaretti con cui ha chiesto di formalizzare il percorso per arrivare in tempi brevi alla gestione post  mortem della discarica di Borgo Montello e al risarcimento danni per i residenti di via Monfalcone.

«Abbiamo recepito le istanze del territorio – ha aggiunto il primo cittadino – e ci stiamo battendo con tutte le  armi a disposizione: è una battaglia politica, civile e amministrativa».


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.