Due eventi del Parco Naturale dei Monti Aurunci per la valorizzazione del territorio e della sentieristica in occasione della Settimana europea dei Parchi 2022

19

ESPERIA – Il 24 maggio 2022, come ogni anno si festeggia la “Giornata europea dei Parchi”, data simbolica per l’istituzione in Svezia, nel 1909, del primo Parco nazionale europeo.

Il “Sistema delle Aree Protette del Lazio” è un patrimonio naturalistico e culturale unico, da conservare, tutelare e da vivere ogni giorno, e queste giornate rappresentano un’importante occasione per ricordare il fondamentale ruolo che gli Enti Parco svolgono per il territorio europeo, nazionale e regionale, su cui costruiamo ogni giorno una società migliore, più verde e sostenibile, per le future generazioni.

La Regione Lazio festeggerà questa ricorrenza da sabato 21 a domenica 29 maggio, durante la “Settimana europea dei Parchi 2022 – NATURA IN CAMMINO” quest’anno dedicata al tema del camminare lungo i meravigliosi sentieri nelle aree protette della nostra regione.

Il 21-22 maggio il Parco Naturale dei Monti Aurunci dedicherà due eventi alla valorizzazione del territorio e della sentieristica.

Sabato 21 maggio dalle ore 10:00 si terrà presso il Museo del Carsismo di Palazzo Spinelli ad Esperia con un convegno su “escursionismo e valorizzazione del territorio – il futuro della rete sentieristica nel Parco Naturale dei Monti aurunci e nel Monumento Naturale di Montecassino” 

Sarà l’occasione per un viaggio virtuale lungo i 250 km di sentieri che coprono gran parte dei tracciati nel Lazio meridionale, segnati e manutenuti grazie alla preziosa collaborazione del CAI di Esperia e di Cassino.

Durante il convegno verranno sottoscritte le nuove convenzione di collaborazione con le due sezioni CAI che avranno come oggetto la valorizzazione e la manutenzione dei sentieri.

Parteciperanno al convegno Marco Delle Cese, Presidente del Parco Naturale dei Monti Aurunci, Enzo Salera Sindaco di Cassino, Giuseppe Villani Sindaco di Esperia, Il Presidente del CAI di esperia Francesco Purificato, il delegato del CAI di Cassino Carlo Trelle, il Presidente del Gruppo Grotte dei Castelli Romani Paolo Dalmiglio, il Dirigente del Settore Tecnico del Parco Giuseppe Marzano ed il Direttore dell’Ente Parco Giorgio De Marchis.

Domenica 22 maggio con raduno a Piazza camop Consalvo 1 a Esperia alle 8:30 partirà l’escursione a “Valle Gaetana” organizzata dall’ente parco in collaborazione con il CAI di Esperia a cura di Clinio Vallone.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.