Epifania a Ferrara per Latina Basket Benacquista, un duro scoglio da superare

72
Raucci

IL 6 GENNAIO la Latina Basket Benacquista Assicurazioni giocherà a Ferrara con Kleb Basket alle 17. Incontro difficile per i pontini reduci dalla vittoria a domicilio con la Stella Azzurra Roma. Gli estensi hanno invece violato il campo di Chieti per 75-66, con Baldassarre top scorer. La gara più bella la Kleb l’ha disputata nei confronti della Gevi Napoli grazie a una rimonta incredibile nell’ultimo quarto di gioco. Ferrara schiera una squadra esperta, nel roster figura l’ex nerazzurro Patrick Baldassare – nazionale svizzero – protagonista della storica vittoria degli scudocrociati con la Serbia. Da mettere in evidenza gli americani Pacher e Hasbrouck, il sorprendente Panni, Vencato, Fantoni, Ebeling, figlio del mitico John ora direttore sportivo del club. Si giocherà al Mf Impianti Palace a porte chiuse. La nuova società nasce nell’estate 2011, sostituendo il Basket Club Ferrara, che aveva nel frattempo ceduto i diritti di partecipare alla Legadue alla Biancoblù Basket Bologna. Il club parte dalla Divisione Nazionale B, rilevando la Vis Ferrara e acquisendo il titolo dalla Pallacanestro Budrio. Nella sua prima stagione conquista il primo posto nel girone B di Divisione Nazionale B e, vincendo i play-off, viene promossa in Divisione Nazionale A. Recentemente i dirigenti emiliani hanno ingaggiato Hrvoje Peric, giocatore croato dal grande passato con cinque stagioni all’attivo in maglia Reyer Venezia. Un infortunio lo ha bloccato.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.





Articolo precedenteNuova battuta d’arresto per la Top Volle Cisterna battuta 3 a 1 dal Vero Monza
Articolo successivoLa signora Amalia spegne cento candeline e festeggia solo con le figlie, per lei la visita del vicensidaco di Terracina
Paolo Iannuccelli
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.