I Professori Italiani Sono i Meno Pagati d’Europa

44
Foto Altro consumo

28 GEN 2023 17:50QUALCUNO RICORDI A VALDITARA CHE I PROF GIÀ SONO I MENO PAGATI D’EUROPA. SE VOGLIAMO DARE MENO SOLDI A QUELLI DEL SUD LI STIAMO LASCIANDO ALLA FAME – LEGGETE QUANTO GUADAGNANO I NOSTRI INSEGNANTI RISPETTO A QUELLI EUROPEI: NELLA SCUOLA MEDIA IN ITALIA LO STIPENDIO È DI 39.463 EURO, IN FRANCIA DI 44.365, IN GERMANIA 82.569. LA MEDIA UE È DI 45.015 EURO. PEGGIO DI NOI SOLO I PAESI DELL’EST. E LA RETRIBUZIONE A INIZIO CARRIERA È SOTTO LA SOGLIA DI POVERTÀ…

-Se il concetto di costo della vita e salari messo sul tavolo dal ministro dell’Istruzione e del merito Giuseppe Valditara è vago e indefinibile, un secondo concetto è invece chiaro: i docenti italiani sono quelli che guadagnano meno in Europa.

La metà dei loro colleghi in Germania e Olanda. E il confronto è impietoso anche con le buste paga di insegnanti che vivono in Paesi dal Prodotto interno lordo più simile all’Italia. Fanno peggio solo i paesi dell’Est Europa, che non hanno certo il Pil italiano, dall’Estonia alla Repubblica Ceca passando per la Polonia.

[…] Lo stipendio medio annuo lordo di un insegnate della scuola primaria in Italia è pari a 36.800 euro, in Francia 39.417 euro, in Olanda 60.019 euro, in Germania 74.937 e la media Ue comunque è di 42.599 euro. Non va meglio nella scuola media: in Italia lo stipendio annuo lordo è mediamente di 39.463 euro, in Francia di 44.365, in Spagna di 44.962 euro, in Olanda di 72.869 e in Germania 82.569, mentre la media Ue è di 45.015 euro. Fanno peggio, sempre nella scuola media, l’Estonia (29.103 euro) o la Repubblica Ceca (32.754 euro): una magra consolazione.

Gli stipendi d’ingresso nella scuola sono per una famiglia monoreddito sotto la soglia di povertà. Le buste paga nette mensili a inizio carriera ammontano 1.360 euro nella primaria e a 1.471 nelle superiori. Le soglie di povertà relativa proposte dall’Istat nel 2021 sono pari a 1.395 euro per una famiglia di tre componenti e a 1.709 euro per una famiglia di quattro persone. […] Un docente di scuola superiore ha in media una retribuzione del 22 per cento inferiore rispetto a un lavoratore di un altro settore con lo stesso titolo universitario. In pratica, circa 350 euro in meno al mese.

(Fonte La Repubblica )


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedente“Laboratorio politico per giovani”: inaugurata a Latina un’agorà per riavvicinare le nuovi generazioni alla politica
Articolo successivoD’Amato . ” Non Date Retta ai Sondaggi, Possiamo vincere “