Il dottor Roberto Fabbrini, consulente della Latina Basket Benacquista Assicurazioni, è stato nominato responsabile dello staff medico della nazionale azzurra maschile di basket.

68

Il dottor Roberto Fabbrini, consulente della Latina Basket Benacquista Assicurazioni, è stato nominato responsabile dello staff medico della nazionale azzurra maschile. Fabbrini è specializzato in ortopedia e traumatolgia dello sport, è innamorato della palla a spicchi fin da bambino. Ha cominciato a collaborare con la Fip nel 2014 seguendo la nazionale femminile. E’ nato in Ancona nel 1960 ma ha cominciato a seguire il nostro sport a Formia, frequentando assiduamente la famiglia di Falino Santoro, storico dirigente sportivo. Attualmente Roberto vive con la famiglia a Nettuno dove è molto noto ed apprezzato. I Santoro rappresentano una vera e propria dinastia nel basket sia a livello maschile che femminile. Il commissario tecnico Meo Sacchetti ha scelto i 12 giocatori che sono volati alla volta di Tallinn, splendida capitale dell’Estonia. Sabato 28 e lunedì 30 novembre, le sfide alla Macedonia del Nord (ore 15.00 in Italia) e alla Russia (ore 15.00 in Italia). Entrambe le gare saranno trasmesse live su Sky Sport Arena.
Il CT Sacchetti farà debuttare ben cinque giocatori in Nazionale Senior: Davide Alviti, Tommaso Baldasso, Davide Moretti, Alessandro Pajola e Andrea Pecchia. Esordienti in Azzurro ma protagonisti in Serie A. Cinque ragazzi di prospettiva che affiancheranno giocatori di esperienza come il Capitano Amedeo Della Valle (67 presenze), Michele Vitali, Pippo Ricci e Amedeo Tessitori. Tornano anche Marco Spissu, Nicola Akele e Raphael Gaspardo.
L’Italia giocherà da fuori classifica essendo uno dei quattro Paesi che nel 2022 ospiterà l’EuroBasket (un girone al Forum di Assago a Milano). Nel gruppo B, Azzurri al momento primi a punteggio pieno dopo le vittorie di febbraio contro Russia ed Estonia, entrambe in lizza, come la Macedonia del Nord, per due posti su tre verso l’Europeo.
I convocati del CT Meo Sacchetti
#00 Amedeo Della Valle (1993, 196, G, Buducnost Voli – Montenegro)
#0 Marco Spissu (1995, 184, P, Banco di Sardegna Sassari)
#11 Davide Moretti (1998, 190, P, A|X Armani Exchange Milano)
#13 Tommaso Baldasso (1998, 191, P/G, Virtus Roma)
#16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Virtus Segafredo Bologna)
#17 Giampaolo Ricci (1991, 202, A, Virtus Segafredo Bologna)
#19 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, Happy Casa Brindisi)
#31 Michele Vitali (1991, 196, G, Brose Bamberg – Germania)
#32 Andrea Pecchia (1997, 197, G/A, Acqua San Bernardo Cantù)
#44 Davide Alviti (1996, 200, A, Allianz Pallacanestro Trieste)
#45 Nicola Akele (1995, 203, A, De’ Longhi Treviso)
#54 Alessandro Pajola (1999, 194, P, Virtus Segafredo Bologna)
Commissario Tecnico: Meo Sacchetti


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.




Articolo precedenteCoronavirus in Toscana: i dati di oggi
Articolo successivoMaradona. Lutto cittadino domani a Napoli, luci al San Paolo alla sua memoria
Paolo Iannuccelli
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.