Inter Stellare. Vince il ventesimo scudetto ed entra nella storia

33

 

MILAN INTER ESULTANZA INTER

Venti volte Inter, per una seconda stella che avrà per sempre il sapore di storia. Per la prima volta lo scudetto viene deciso dal derby di Milano e per la prima volta quello di questa sera è il sesto consecutivo conquistato dai nerazzurri: apre al 18′ un colpo di testa di Francesco Acerbi, poi una formazione reinventata da Stefano Pioli non basta per evitare una sconfitta dolorosa (1-2) completata dal raddoppio di Marcus Thuram al 50′.

La squadra di Simone Inzaghi dilata così fino a 17 punti il vantaggio sui cugini, uno squarcio non sanabile con cinque giornate ancora da disputare. Il gol decisivo arriva su calcio d’angolo di Federico Dimarco con torre di Benjamin Pavard, poi Lautaro Martinez si divora il raddoppio – tiro alto – e Rafael Leao lo imita con una conclusione debole e centrale in contropiede.

MILAN INTER

A inizio ripresa Thuram porta a spasso Fikayo Tomori per diversi metri e segna il raddoppio, con lo stesso centrale inglese che a 10′ dalla fine dà qualche speranza con un gol in mischia. Finale ad alta tensione: nel recupero espulsi Theo, Dumfries e Calabria.

( Gazzetta dello Sport )


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteLa Polemica di LBC. In un’isola dimezzata è triste celebrare la Giornata della Terra
Articolo successivoLe torture contro i minori ristretti nel carcere Beccaria. Accusati due agenti di Cassino e uno di Formia