LATINA – Quella del sottosegretario Rossano Sasso a Latina è stata una visita che dimostra ancora una volta l’attenzione rivolta dal partito di Salvini alle scuola e alle scuole di Latina in particolare.

Sasso ieri mercoledì 22 settembre è stato prima ospite presso lo storico istituto Vittorio Veneto, poi ha avuto l’opportunità di visitare il campus universitario della facoltà di Economia e infine nel primo pomeriggio alle 15,30 è stato ospite presso il Circolo Cittadino partecipando alla tavola rotonda sulla Scuola organizzata dalla Lega. Un incontro a cui saranno presenti l’Onorevole Claudio Durigon, il candidato sindaco del Centrodestra, Vincenzo Zaccheo, il capogruppo della Lega in Regione Lazio, Angelo Orlando Tripodi e il Coordinatore Provinciale del partito di Salvini, il Senatore Gianfranco Rufa.

«La visita del Sottosegretario alla Pubblica Istruzione Rossano Sasso – spiega il coordinatore cittadino della Lega e promotore dell’evento, Armando Valiani – è un’occasione per la città e per il mondo della scuola. La Lega vuole ribadire l’attenzione e la vicinanza agli studenti e alle loro famiglie puntando sulla sicurezza e la manutenzione degli edifici scolastici, così come vuole testimoniare il suo impegno rivolto al personale scolastico: dai dirigenti agli insegnanti, senza dimenticare tutti gli operatori che quotidianamente operano per garantire l’istruzione e la crescita dei nostri figli. Tra le nostre proposte per la nuova amministrazione di Latina, che siamo sicuri sarà guidata da Vincenzo Zaccheo, quella di un piano straordinario di manutenzione degli edifici e la programmazione degli interventi per impedire che, come avvenuto in questi cinque anni, i ragazzi e le loro famiglie si trovino a tornare a scuola e a fare lezione in mezzo a cantieri ancora aperti, se non a dover traslocare in altri edifici per poter seguire le lezioni».


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.