LATINA – Nella mattinata di oggi, alle ore 12:00 presso il Teatro San Francesco di Latina, è avvenuta una cerimonia e una premiazione per gli operatori sanitari impegnati nella campagna vaccinale contro il Covid e nella gestione della pandemia. Un riconoscimento voluto dalla Asl della provincia pontina nei confronti di quanti sono costantemente impegnati in prima linea nella durissima lotta contro il Coronavirus.

Hanno presieduto alla cerimonia l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato – il quale, dopo aver ringraziato gli operatori, ci ha tenuto a ricordare gli step cruciali della pandemia e di come siano stati affrontati con coraggio e determinazione da tutte le parti in causa, con una chiosa finale sull’importanza dei vaccini nel futuro che ci aspetta – e la direttrice generale dell’azienda sanitaria di Latina Silvia Cavalli. “E’ un riconoscimento che infonde fiducia in chi è stato sul campo quotidianamente per fronteggiare l’emergenza” ha asserito quest’ultima, la quale ha consegnato personalmente le targhe a medici e infermieri che si sono distinti durante il periodo emergenziale.

Sono stati premiati, tra gli altri, il Dott. Loreto Bevilacqua, responsabile della campagna vaccinale, il Dott. Antonio Sabatucci, del Dipartimento di prevenzione, l’Ingegner Walter Battisti, la Dott.ssa Silvia Laguanno, Responsabile dei Centri vaccinali, la Dott.ssa Miriam Lichtner, direttore del reparto malattie infettive e il Dott. Sergio Parrocchia – direttore medico del Goretti e che ci ha tenuto a ringraziare tutto l’ospedale cittadino per il suo impegno nella lotta al Covid – e numerosi altri medici ed operatori che hanno profuso il loro impegno in questa dura battaglia al virus.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.