LBC incontra i cittadini : Gazebo in centro su Tari, Sostenibilità e Isola Pedonale

37

Il movimento Latina bene Comune torna fra la gente e, dopo un primo appuntamento già organizzato lo scorso 1 dicembre a Borgo Podgora, sarà in centro città, domani 10 dicembre, con un gazebo allestito davanti alla banca Monte dei Paschi. Sarà un’occasione per parlare con i cittadini e per ascoltare le esigenze di tutti, le criticità, le proposte. Sarà però anche l’occasione per fare il punto sulla questione Tari, sul servizio di raccolta della differenziata porta a porta e sul decoro urbano e la sostenibilità.
L’iniziativa è organizzata dal Tavolo territorio e partecipazione. I soci del movimento distribuiranno un volantino che racconta i traguardi raggiunti in città e le ragioni dell’aumento della tariffa. Il porta a porta ha permesso di stanare 3.200 evasori. Ma il commissario straordinario e la nuova amministrazione non hanno continuato nelle operazioni di censimento: il risultato è un aumento del 30% della Tari, che pagano gli utenti al posto degli evasori. “Il porta a porta ha fatto incassare al Comune oltre 2 milioni di euro grazie alla vendita di materie prime – spiega il movimento – Se venisse completato anche nel centro città, aumenterebbero gli incassi e il decoro urbano. Differenziare meglio significa ridurre le spese di conferimento dell’indifferenziato. I cassonetti intelligenti non risolvono i problemi ma aumentano i costi e fanno perdere purezza alle materie prime”. Un recente sondaggio proposto dall’azienda speciale Abc ai cittadini residenti nei quartieri coperti dal servizio conferma che l’80% degli intervistati è soddisfatto del porta a porta e che i quartieri sono più puliti rispetto al passato.
La sostenibilità ambientale è sempre stato per Lbc un obiettivo primario, come la qualità della vita. Mentre nella nostra provincia la città di Gaeta lancia il progetto di oltre 20mila nuove piante per un miglioramento nel rapporto tra popolazione e verde, Latina resta ferma e progetta addirittura di eliminare l’isola pedonale per tornare alla vecchia Ztl in centro. Su questo tema un gruppo di associazioni ha elaborato un questionario che riguarda l’isola pedonale e che attraverso il volantino, verrà proposto ai cittadini interessati.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedentePD : ” Un DUP senza visione e portato avanti con metodo lacunoso. Sorprende il silenzio dei gruppi di destra “
Articolo successivoIncendio ospedale Tivoli, 163 pazienti trasferiti negli ospedali del Lazio