“Sabaudia è un posto meraviglioso. Qui è bellissimo. Al nord non abbiamo trovato nulla di adatto. Invece qui, in questo tratto di dune vicino Torre Paola, è favoloso. Senza questa location le riprese non sarebbero mai partite. Per me è stata come l’Arca di Noè”.

Con queste belle parole Liliana Cavani, regista del film ‘L’ordine del tempo’ in produzione a Sabaudia, ha accolto il Sindaco Alberto Mosca, recatosi questa mattina nella villa sul mare, trasformata in set cinematografico.

“Per noi è sempre un piacere ospitare produttori e attori nella nostra Sabaudia – ha risposto il sindaco Alberto Mosca – così come ospitare i set cinematografici è sempre entusiasmante. Sono convinto che televisione e cinema rappresentino un indotto economico, culturale e professionale di alto spessore. Un’occasione anche per promuovere il brand Sabaudia”.

Grazie al supporto e all’assistenza della Latina Film Commission, il cui presidente è Rino Piccolo, in stretta collaborazione con l’interlocutore locale esperto in cinema, Francesco Carminati, sono state individuate le location e le professionalità del territorio per la realizzazione de ‘L’ordine del tempo’.
Iniziate da qualche settimana a Sabaudia, le riprese continueranno fino a metà ottobre in altri zone del nostro territorio.

La regista vincitrice del David di Donatello alla carriera nel 2012 ha firmato la sceneggiatura insieme a Paolo Costella e in collaborazione con Carlo Rovelli, scienziato conosciuto per la teoria della gravità quantistica a loop, e i cui i libri sono best-seller internazionali.

La trama de ‘L’ordine del tempo’ inizia una sera, quando un gruppo di amici di vecchia data che, come ogni anno, si ritrova in una villa sul mare per festeggiare un compleanno, si rende conto che il mondo potrebbe scomparire in poche ore. Da quel momento, il tempo che li separa dalla possibile fine del mondo sembrerà scorrere diversamente, veloce ed eterno, durante una notte d’estate che cambierà le loro vite.

Il film verrà distribuito sul grande schermo. Ancora non si conosce la data ufficiale ma potrebbe essere a Natale prossimo o più probabilmente agli inizi del nuovo anno.

Nel cast figurano Alessandro Gassmann, Claudia Gerini, Edoardo Leo, insieme a Ksenia Rappoport, Richard Sammel, Valentina Cervi, Fabrizio Rongione, Francesca Inaudi, Angeliqa Devi, Mariana Tamayo e con la partecipazione di Angela Molina. Per la parte tecnica il direttore della fotografia Enrico Lucidi, il montatore Massimo Quaglia, lo scenografo Maurizio Sabatini, l’arredatrice Verde Visconti e il costumista Mariano Tufano. Il film è una produzione Indiana Production, Gapbusters e Vision Distribution e sarà distribuito da Vision Distribution in Italia e nel mondo.

News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteDisservizi e orario pomeridiano assente alla Scuola “San Marco”, l’appello di LnC al Commissario: “Responsabilità in capo all’amministrazione Coletta, erano state stanziate somme per tale servizio”
Articolo successivoHangar Creativi (ex ATL): “Bizzarrini, il Giotto dell’Automobile: mostra temporanea, esposizione di auto storiche,conferenze, approfondimenti tecnici”