ROMA- Nel movimento ora i morosi aumentano. Più di un eletto su 4 da gennaio non versa le quote, tra loro anche Morra, Fraccaro, Sibilia e l’aspirante leader, Paola Taverna.Da gennaio tutti non rimborsano più parte della loro indennità (2300 euro mensili,minimo).  Sono 79 gli eletti indietro con le quote. Puntuali invece,il reggente Crimi , il ministro Di Maio, il presidente della Camera, Fico,il ministro Azzolina , il ministro Bonafede.

Ma il record assoluto della morosità va a Marinella Pacifico,58 anni, senatrice eletta nel collegio di Latina,morosa da giugno 2019. Seguono a ruota, Paolo Nicolò Romano e Giorgio Trizzino, morosi, rispettivamente, da settembre e ottobre 2019.

(Fonte Corriere Sera)


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.