FORMIA-  Tragedia  a Formia, dove un finanziere di 48 anni, che l’altro giorno si era sottoposto alla vaccinazione anti -covid, è deceduto nella tarda mattinata . Il finanziere R. T. , abitante a Scauri, prestava servizio presso il centro navale di Formia delle Fiamme Gialle. Secondo una prima ricostruzione, sembra che ieri l’uomo avesse avuto dei problemi fisici, senza dar peso. Questa mattina si è recato ugualmente al lavoro. Giunto nella caserma ha accusato un malore ed è crollato al suolo. I suoi colleghi sono subito accorsi in aiuto ed hanno avvertito immediatamente il 118. Trasportato al pronto soccorso il militare era già deceduto. Sarà disposta l’autopsia per verificare se ci possa essere un nesso tra la vaccinazione e il decesso. Tutti i suoi colleghi sono ora davanti al Dono Svizzero  di Formia increduli, attoniti, per quanto accaduto.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.