Anche l’associazione “Jazzflirt-Musica&altri Amori”, si unisce al coro del plauso nei confronti dell’Amministrazione Municipale di Minturno per aver per aver riconosciuto come comunale la Biblioteca “Luigi Raus”.

Con una lettera a firma del Sindaco Gerardo Stefanelli e dell’Assessore alla Cultura Immacolata Nuzzo, l’Amministrazione ha ringraziato il Segretario dell’Associazione, Gerardo Albanese, per aver donato alla Biblioteca una raccolta di “Musica Jazz”, rivista musicale seconda al mondo per longevità, con periodicità mensile dal 1945 e dal novembre 1981 dotata anche di un supporto discografico.

“Sono molto soddisfatta degli sviluppi legati a questo percorso, che mi auguro possa portare ricchezza culturale e rafforzamento dell’identità territoriale alla nostra comunità – dichiara l’Assessore Nuzzo -.

Allo scopo di implementare la sezione dedicata agli autori locali, lancio un appello agli scrittori del comprensorio perché facciano dono delle proprie pubblicazioni a quella che possiamo ormai considerare la nostra Biblioteca.

Un invito, inoltre, ai cittadini, che conservano documenti o testi legati alla storia di Minturno, per arricchire eventuali ricerche bibliografiche da mettere a diposizione di studenti e di ricercatori.

Per eventuali donazioni in merito, si potrà contattare l’Ufficio Cultura del Comune di Minturno”.

L’Amministrazione, infine, si unisce ai ringraziamenti già espressi dall’Associazione “Gli Amici del Libro”, incaricata della gestione della Biblioteca, all’Associazione Culturale “Quella sporca trentina”, per la donazione di € 2.500,00.

La dott.ssa Valeria Caruso, Presidente dell’Associazione, nata nel 2011 e in via di scioglimento, in rappresentanza dei soci fondatori Chiara Valerio, Gabriele Caruso, Francesca Esposito, Manuela Rossi, Matilde Civitillo e Mino Bembo, si augura che la Biblioteca possa continuare ad essere un’opportunità aggiuntiva di crescita per tutti i cittadini di Minturno.

“Quella Sporca Trentina”, che voleva raccontare il disagio di una generazione a cui è stato chiesto di lavorare cinque volte di più rispetto ai propri genitori, attraverso questa donazione, ha voluto lasciare traccia del proprio slancio giovanile e dell’amore per questa nostra terra.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.