A proposito di vandalismo.

Erano circa le 17,00 di oggi quando, nello svolgimento della consueta attività di pattugliamento del territorio, la squadra di turno dell’Associazione Nazionale Carabinieri Sabaudia-147, mentre percorreva la strada Litoranea, notava che lo sportello della centralina telefonica, insistente all’altezza dell’incrocio con via Nostra Signora di Fatima, nei pressi della chiesa di Molella, zona ricadente nel Comune di San Felice Circeo, era completamente spalancato e, da una visione ravvicinata, presentava evidenti segni di effrazione.

Dopo aver sigillato lo sportello con nastro, I volontari provvedevano a recintare l’area interessata, segnalando contestualmente il danno alla Telecom.

Un nuovo, chiaro, gratuito episodio di vandalismo perpetrato probabilmente durante le ore notturne, come indica la relazione firmata dal presidente dell’Anc di Sabaudia, Enzo Cestra, che invoca l’istituzione di un servizio di videosorveglianza, di cui la frazione di Molella è ancora sprovvista.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.