Multati una decina di ciclisti alla Terrazza Mascagni. I soggetti coinvolti si difendono: “Cartelli poco chiari”

Dovranno pagare 50 euro

70
La Terrazza Mascagni di Livorno in uno scatto di Giovanna Ferrali

LIVORNO – Esplode la rabbia di alcuni cittadini, fra cui un gruppetto di anziani, multati per aver solcato con la bici la Terrazza Mascagni. Provano a difendersi poiché i cartelli che indicano l’interdizione ai ciclisti sono poco visibili e poco chiari: “Ci passano decine di bici ogni giorno senza conseguenze” prova a difendersi uno di loro. La sanzione ha riguardato una decina di persone che adesso dovranno pagare 50 euro.

La Comandante della Polizia Municipale Maritan precisa che i controlli sono successivi ad un esposto e che quindi gli agenti non hanno fatto altro che rispettare i regolamenti.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteCisterna di Latina. Modifiche alla viabilità nei giorni di Ognissanti e dei Defunti
Articolo successivoLa Toscana terra d’innovazione. Grazie all’Università di Pisa per la prima volta nascono droni marini sia pilotati che autonomi
Giovane studente toscano, aspirante giurista italo francese, attualmente vivo a Parigi. Nonostante la distanza fisica non ho perso di vista il mio territorio, verso il quale nutro un interesse atavico. Appassionato di scrittura sin dalla più tenera età, al momento gestisco la sezione toscana della testata oltre ad altre collaborazioni sporadiche.