Un gruppo di senza tetto ha trovato casa nell’ingresso riservato all’auto del direttore del Monte Paschi dove c’era l’uscita del cinema Giacomini. I Cartoni fanno da scudo all’ingresso . Le persone  si sistemano tra coperte, materassi e anche una vecchia rete.

La mattina fanno i loro bisogno in piazza San Marco, dietro la scultura di Cambellotti,  in prossimità dell’omonimo museo, dove c’è uno spiazzo di verde e qualche cespuglio. Gli inquilini del palazzo Senesi sono esasperati. i 5 barboni tranquillamente si lavano sotto la madonnina, dove c’è la fontana. Escrementi e odori nauseabondi circondano la zona. In via Costa  protestano i titolari del bar-pasticceria “D’Uffizio” e del nuovo negozio alimentari ” Sor Augusto”.  Ieri sera pare che alcuni cittadini abbiano versato della nafta nell’improvvisato dormitorio e i senza tetto sono spariti. Ma non sappiamo se stanotte dormiranno ancora lì. Sono situazioni d’emergenza che dimostrano come la politica amministrativa non riesce a far fronte a tutte le situazioni che la nuova povertà trascina con sé. L’attivismo generoso di Patrizia Ciccarelli, che si occupa del sociale, non può colmare tutti i vuoti che si creano in città, in una situazione in continua evoluzione sul fronte della povertà. Certo, lo spettacolo in pieno centro è indecente, di degrado assoluto.

La direzione del Monte Paschi ha già avvertito le autorità competenti, ma la situazione resta ancora incerta e grave dal punto di vista igienico sanitario.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.