LATINA – La Questura di Latina, nel pomeriggio di ieri, 5 dicembre, ha coordinato nuovamente un servizio straordinario interforze finalizzato a garantire un durevole effetto di deterrenza e repressione delle condotte criminali nel capoluogo, anche sulla base di una crescente domanda sociale di sicurezza da parte dei cittadini.

Le pattuglie della Polizia di Stato – Squadra Volante, Polizia Amministrativa, Squadra Mobile, Polizia Stradale e Reparto Prevenzione Crimine Lazio – d’intesa con gli equipaggi di Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizia Locale e con il supporto di operatori specializzati dell’Azienda Sanitaria Locale, hanno effettuato specifiche attività di controllo del territorio nei quartieri Q4 e Q5.

Nella circostanza gli uomini e le donne della Polizia di Stato hanno effettuato numerosi posti di controllo che hanno consentito di identificare 150 persone, di cui 18 straniere e, all’esito degli approfondimenti volti a verificare la loro legittimità a permanere sul territorio nazionale, due di essi sono stati espulsi. Sono stati inoltre controllati 103 veicoli, che hanno prodotto 6 contestazioni per violazioni al Codice della Strada.

Sono state inoltre effettuate perquisizioni domiciliari, alla ricerca di armi e/o droga, controlli a persone ristrette agli arresti domiciliari e controllati 5 esercizi commerciali; nei confronti di uno di questi è stata contestata un’infrazione.

Una persona è stata segnalata all’Autorità Amministrativa in quanto trovata in possesso di una modica quantità di cocaina.

Tale operazione, condotta in piena sinergia dalle diverse forze di polizia, nel quadro delle attività coordinate poste in essere sotto l’egida della Prefettura di Latina, punta ad effettuare un più mirato e profondo controllo del territorio, setacciando interi quartieri del capoluogo.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteCoinvolto in un incidente stradale: era sotto l’effetto di droga. Patente ritirata ad un giovane pontino
Articolo successivoNuova operazione Alto Impatto in Q4 e Q5: segnalate 4 attività commerciali con diverse violazioni