E’ volato alla volta di Sassari il Latina, dopo la settimana shock per l’esonero di Scudieri, guidato  da Salvatore Ciullo. Scenderà in campo contro la Torres, Dopo la brutta prestazione di domenica, al Francioni, contro i viterbesi del Monterosi, oggi è la partita del riscatto. Ma tutto può accadere quando si cambia in corsa un allenatore a fine inverno, proprio nel primo giorno di primavera, ancora dal clima freddo. Mancano ancora 14 gare al termine compresi i recuperi, una partita dei pontini con il Cassino, mentre il Monterosi ne ha due da recuperare e poi il campionato non finirà i primi di maggio, ma il 6 giugno, causa Covid. Tutto può succedere. Ma adesso ogni partita è difficile, anche con l’ultima in classifica. Oggi vedremo gli effetti del terremoto, voluto dai vertici del Latina calcio. Avanti Latina, i tifosi meritano la serie C, così come tutta la dirigenza aspira, giustamente, dopo il lungo purgatorio. Aspettiamo con ansia  il risultato che verrà dalla Sardegna, ma bisognerà lottare fino alla fine .


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.