SABAUDIA – Si allunga la striscia negativa della Plus Volleyball Sabaudia.

Nemmeno l’avvento in panchina del neo mister Aniello Mosca riesce a dare ai ragazzi la scossa emotiva necessaria per invertire la rotta.

E così anche gli umbri dell’Ermgroup San Giustino passano sul terreno del PalaVitaletti, portando a casa l’intero budget messo a disposizione dalla partita, valida quale decima giornata del campionato di Serie A3 Credem Banca, e a sei il numero delle vittorie consecutive realizzate nello scorcio di regular season fin qui attraversato.

Al gong di partenza coach Mosca schiera capitan Schettino in regia, libero Rondoni, centrali Andriola e Mazza, martelli Ferenciac e De Paola, opposto Urbanowicz.

Primo Set: Partenza in perfetto equilibrio tra le due squadre in campo, poi gli ospiti allungano e Mosca chiede il primo time out, 8-12. Azioni del Sabaudia troppo prevedibili, gli avversari ne approfittano e staccano i padroni di casa con il massimo vantaggio di più sette, 9-16. Cambio in regia nelle fila dei pontini, fuori Schettino dentro Catinelli. San Giustino mantiene il vantaggio e si prende il parziale, 18-25.

Secondo Set: Parte bene Sabaudia che si porta subito avanti grazie alle giocate di Urbanowicz che trova il mani out di Cappelletti, 8-5. Andriola maestoso su Cozzolino trova il muro vincente, 12-7. Potente diagonale di De Paola sulla quale non possono fare nulla gli avversari, 16-12. La Plus Volleyball Sabaudia trova il massimo vantaggio di più sette con l’attacco vincente di Ferenciac, 20-13. Marra recupera una palla nel corridoio degli spogliatoi favorendo Biffi che spinge la palla nel campo degli avversari, free ball per i pontini che conquistano il punto per un’invasione a rete di Skuodis, 24-18. Set chiuso dall’ace di Della Rosa, 25-18.

Terzo Set: Inizio parziale giocato punto a punto, San Giustino prova una timida reazione ma i padroni di casa non mollano, 6-6. Sabaudia in confusione e sempre più prevedibile, gli ospiti allungano, 6-11. Gli ospiti controllano agilmente e mettono a segno punti pesanti, 15-20. I ragazzi di coach Mosca provano a reagire ma ormai è troppo tardi, 18-25.

Quarto Set: I giocatori di coach Bartolini spingono subito forte e trovano un parziale di più quattro, 4-8. Sabaudia inverte i martelli e cerca di recuperare il divario, doppio muro di Andriola prima su Bizzi e poi su Cappelletti, 10-13. Nuovo cambio in regia, in campo Catinelli che trova il punto, 14-16. Scambio lunghissimo chiuso ancora una volta da Andriola ben servito da Catinelli, 17-22. San Giustino si prende set, partita e l’intera posta in palio, 19-25.

IL TABELLINO

Plus Volleyball Sabaudia – Erm Group San Giustino: 1-3 (18-25; 25-18; 18-25; 19-25)

Plus Volleyball Sabaudia: Andriola 7, De Paola 5, Ferenciac 9, Mazza 6, Crolla, Onwuelo, Della Rosa 1, Rondoni (L), Schettino 1, Urbanowicz 28, De Vito, Catinelli 1. All.: Mosca.

Erm Group San Giustino: Troiani, Marra (L), Marzolla 17, Cozzolino, Ricci, Cioffi (L), Bragatto 10, Skuodis 3, Biffi 2, Stoppelli, Wawrzynczyk 25, Cappelletti 8, Quarta 9, Panizzi. All.: Bartolini.

ARBITRI: Pasciari, Morgillo.

Note:

Plus Volleyball Sabaudia: ace 5, err.batt. 9, ric.prf. 26%, att. 40%, muri 6.

Erm Group San Giustino: ace 3, err.batt 10, ric.prf. 25%, att. 50%, muri 15.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteCalcio a 5 – Serie B Maschile: il Latina Sport Academy a Castel Volturno per “vendere cara la pelle”
Articolo successivoBus precipita in un dirupo nelle Filippine: muore una famiglia con i figli piccoli residente a Latina