Alla fine a non sorridere alla Gestioni&Soluzioni Sabaudia è solo il risultato.

Buona nel complesso la prova della squadra del litorale, disputata ieri al PalaVitaletti di via Conte Verde contro il navigato Palmi.

Solo al tie break gli ospiti, targati Franco Tigano, riescono ad avere la meglio portandosi a casa due dei tre punti in palio. Complice una tenuta agonistica ancora non al top nel giovane team allenato da Passaro.

Ottimo l’inizio del Sabaudia, che va a chiudere il primo set su un esplicativo 25-18. Ma la partita è ancora lunga e il Palmi, ricompattate le fila, comincia a produrre gioco mettendo in difficoltà gli avversari fino al 21-25 che porta il punteggio parziale sull’1-1. Sulle ali dell’entusiasmo, non si fermano i ragazzi di Tomasello che dominano letteralmente la scena conquistando la frazione con un facile 25-15.

Non si danno per vinti però i giovani sabaudiani: rabbiosa la loro reazione, grazie alla quale riescono a ristabilire la parità (25-22) e a rinviare il verdetto al quinto tempo.

Un tie break che i padroni di casa, forse scarichi di energie, dopo il grande sforzo fatto per ritrovare il pareggio, non affrontano col piglio che li aveva contraddistinti nel precedente segmento di gioco (8-15) lasciando al sestetto ospite game e incontro.

Così l’allenatore del Sabaudia, Sandro Passaro, al termine dell’incontro: ”Come in ogni partita di questo campionato se si gioca al di sotto di quelle che sono le proprie potenzialità sia tecniche che emotive si fa fatica con qualsiasi squadra, a maggior ragione contro una formazione come quella del Palmi, che ha investito molto ed è addirittura ritornata sul mercato per rinforzare il roster.

Il primo set lo abbiamo dominato, poi nel secondo e nel terzo loro hanno sicuramente aumentato il livello di gioco e noi abbiamo diminuito l’intensità. Nel quarto abbiamo ritrovato ordine e schemi. Purtroppo nel tie break non siamo stati abili nella fase cambio palla e loro hanno preso un bel vantaggio. Complimenti alla squadra ospite, che sicuramente, come ha già dimostrato a Galatina, darà filo da torcere a tutti”.

Gestioni&SoluzioniSabaudia: Flavio Palombi n.e., Leonardo Focosi 17, Nunzio Meglio, Leonardo Baciocco 1, Francesco Astarita 13, Alessandro Pomponi, Marco Lucarelli 13, Cristian Frumuselu 8, Gabriele Tognoni, Jacob Link 21, Stefano Schettino, Nicola Fortunato (L).

Franco Tigano Palmi: Giuseppe Boscaini 15, Alberto Amato n.e., Filippo Porcello11, Raoul Morelli n.e., Enrico Zappoli Guarienti 19, Alberto Limberger Neto n.e., Costantino Garofolo n.e., Gianluca Concolino n.e., Leonardo Parisi 4, Andrea Di Carlo L n.e., Elio Giuseppe Cormio, Domenico Laganà 20, Roberts Ignacio n.e., Stefano Remo 10, Peppino Carbone.

Foto di Enrico Paoletti


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.