Pari opportunità: assorbenti gratuiti nelle scuole, la commissione regionale si farà portavoce dell’iniziativa

Lo annuncia la presidente Francesca Basanieri, che oggi ha incontrato gli studenti che li hanno distribuiti nel liceo scientifico Redi di Arezzo

136

FIRENZE La presidente della Commissione regionale Pari opportunità, Francesca Basanieri, ha incontrato oggi, mercoledì 20 ottobre, gli studenti del liceo scientifico Redi di Arezzo che hanno lanciato l’iniziativa di un distributore di assorbenti gratuito all’interno della scuola. All’incontro ha preso parte anche un rappresentante della federazione degli studenti. “L’iniziativa è lodevole – dice Francesca Basanieri – perché sappiamo bene cosa vuol dire per molte ragazze il periodo del ciclo. È un’iniziativa di solidarietà e di attenzione verso chi ha più bisogno. Anche se non è stata portata avanti con i modi giusti – prosegue la presidente della commissione Pari opportunità – deve essere valorizzata, promossa e pubblicizzata, perché è un gesto di altruismo e allontana anche il tabù delle mestruazioni, che non devono essere considerate per le ragazze una malattia o un impedimento alla normale vita quotidiana”.

L’obiettivo della collaborazione con i promotori è quello di diffondere l’iniziativa, che parte da Arezzo, in tutte le scuole superiori della Toscana, possibilmente accompagnandola con un momento formativo sull’educazione sessuale. “La commissione si farà portavoce dell’iniziativa – annuncia la presidente –. Non sempre tutte le ragazze hanno la possibilità di comprare gli assorbenti. Capita che alcune di loro siano costrette a saltare la scuola nel periodo delle mestruazioni perché non hanno possibilità di pagare gli assorbenti o di averne di ricambio”. Secondo Francesca Basanieri, l’incontro con gli studenti di Arezzo “assume ancor più valore, perché sappiamo che nella prossima finanziaria è stata accolta la richiesta di diminuire l’iva per gli assorbenti dal 22 al 10 per cento. Si è compreso che il ciclo non può essere un lusso solo di poche e che gli assorbenti sono da considerarsi un bene di prima necessità”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteGaeta, incidente in località Piana S. Agostino: soccorsi due escursionisti che non riuscivano a terminare la cordata
Articolo successivoTerribile incidente a Velletri, auto si ribalta nei pressi del mercato ortofrutticolo di Rioli
Giovane studente toscano, aspirante giurista italo francese, attualmente vivo a Parigi. Nonostante la distanza fisica non ho perso di vista il mio territorio, verso il quale nutro un interesse atavico. Appassionato di scrittura sin dalla più tenera età, al momento gestisco la sezione toscana della testata oltre ad altre collaborazioni sporadiche.