Piombino: Minorenne terrorizzava coetanei e adulti con la sua prepotenza, condotto presso l’Istituto dei minorenni di Firenze

Il giovane aveva già precedenti

137

PIOMBINO – Nel pomeriggio del 21 gennaio 2022, a Piombino, è stato arrestato un adolescente minorenne, per dare ordine ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze. Il ragazzo è stato portato presso l’Istituto per Minorenni di Firenze.

Il giovane, già indagato in numerosi procedimenti penali per rissa, lesioni personali, furto, estorsione e spaccio di sostanze stupefacenti, negli ultimi tempi si era reso responsabile di diverse azioni criminose, arrivando letteralmente a terrorizzare non solo i suoi coetanei, ma in qualche caso anche adulti, forte di una fama di persona poco raccomandabile guadagnata con le sue prepotenze.
Proprio in relazione ad uno degli ultimi episodi che lo aveva visto implicato, in occasione del quale era stato fermato da una Volante a Piombino, la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze, ha valutato la sussistenza di gravi indizi di colpevolezza che, uniti ai numerosi precedenti di polizia che annovera ed al pericolo che commettesse nuovamente azioni illegali dello stesso tenore, hanno persuaso dell’opportunità di richiedere al GIP l’applicazione di una misura cautelare.
Individuato dopo poche ore nel centro cittadino, il giovane è stato accompagnato presso l’Istituto per Minorenni di Firenze.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.