Prove di rilancio per il Livorno che piega il Ghiviborgo: 1 a 0

33

LIVORNO – Terzo clean sheet consecutivo e una vittoria che, con l’aggiunta imminente dei due punti legati al ricorso, rilancia la classifica amaranto. Si potrebbe riassumere così la sfida odierna tra Livorno e Ghivborgo, vinta dagli amaranto grazie a una zampata di Bruzzo a metà della prima frazione.

Per quanto riguarda la formazione mister Esposito, che proprio oggi ha compiuto 60 anni, ha dovuto fare a meno di Neri e Greselin lanciando come titolare il rientrante Lo Faso nel terzetto dietro Lucatti. La partita, giocata su ritmi vivaci, ha visto il Livorno passare alla prima occasione utile quando Bruzzo dal cuore dell’area è stato il più lesto a ribadire in rete una palla vagante. In avvio di riprese la gara si è messa ulteriormente in discesa perchè gli ospiti, complice l’espulsione di Zini, sono rimasti in inferiorità numerica. Da quel momento in poi il Livorno controlla ma non la chiude. Minimo sforzo, massimo risultato e ora testa alla prossima.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteNasconde 7 chili di hashish in una valigia, arrestato 19enne a Velletri
Articolo successivoStrage sfiorata in via Aspromonte, straniero ubriaco investe un’intera famiglia con una bimba di pochi mesi
Livornese classe ‘99, mesi fa ho coronato il mio sogno diventando giornalista pubblicista. Ho già collaborato con diverse testate occupandomi di sport, la mia prima passione. Nel tempo libero amo leggere, informarmi e viaggiare.