Rapina in villa, il racconto della notte di terrore vissuta in Q5

429

Via recife

LATINA – Una notte da incubo, quella appena trascorsa per la famiglia del capoluogo che l’altra sera ha visto piombare nella propria villa tre rapinatori armati di coltello. Sono stati forse i trenta minuti più lunghi della loro vita.
“Dormivamo – raccontano – quando hanno acceso la luce e ci hanno svegliato nel cuore della notte minacciandoci con il coltello. È stato davvero orribile. Erano in tre, coperti dal passamontagna e portavano i guanti. Hanno preso un coltello dalla nostra cucina e ci hanno intimato di aprire la casaforte. State calmi – hanno detto – e se farete come diciamo noi non vi faremo nulla”. Poi i tre dopo aver arraffato il bottimo si sono dati alla fuga lasciando nel terrore la famiglia pontina.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.