Rio: nonostante il divieto di avvicinamento molesta l’ex moglie, scattano i domiciliari e il braccialetto elettronico

L'uomo non rispettava le misure già in essere

26

Su ordine della Procura della Repubblica di Livorno i Carabinieri della Stazione di Rio, all’Isola d’Elba, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Livorno. Per un 38enne del posto sono scattati i domiciliari. L’uomo era già indagato per violenza privata e minaccia aggravata nei confronti della ex moglie.
L’uomo era già stato colpito dal divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie.

Nonostante la denuncia della donna e il divieto l’uomo ha continuato con condotte moleste e violente. La misura è stata quindi aggravata con i domiciliari e il braccialetto elettronico.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedentePazienti in rivolta al Goretti per il cibo. Nessuno lo mangia. Frittata e Lenticchie per chi è stato operato di fegato e diverticolite
Articolo successivoPercepisce il Reddito di Cittadinanza ma è titolare di due società: beccato in barca a vela a Ponza e denunciato