“Sabaudia riparte”: il titolo e il leit motiv dell’incontro pubblico promosso ed organizzato nel pomeriggio di oggi dalle Associazioni Civiche “Città Nuova” e “Scegli Sabaudia” negli spazi all’aperto dell’Hotel “Zeffiro” di via Caporale Tortini, alla presenza di una settantina di persone.

Un articolato percorso sulle esigenze avvertite dalla città di Sabaudia, lungo il quale si sono incamminati gli interventi dei presidenti Alberto Mosca (Città Nuova) e Mimmo D’Amico (Scegli Sabaudia) e gli altri relatori Davide Gabriele, Pia Schintu e Michele Stocola.

Molti i punti al centro dell’appuntamento: dalle misure necessarie per garantire più elevati livelli di sicurezza urbana integrata, ai metodi per gestire in modo ottimale il territorio, dalle modalità pratiche e strutturali per migliorare gli aspetti della cultura e delle politiche sociali agli attualissimi temi per accrescere le potenzialità e la qualità del settore agroalimentare, sino a evidenziare come garantire alla collettività, specie ai più giovani, l’accessibilità alle pratiche sportive.

Ne è sortito un confronto a 360 gradi, incentrato su problematiche che le Associazioni, “portatrici negli ultimi mesi di proposte di rilevante interesse per la comunità (quali la necessità di attivare l’hub vaccinale, poi avvenuta, e d’intervenire nei confronti dei proprietari degli immobili del centro storico affinché ripristinino le facciate visibilmente degradate), vogliono affrontare e risolvere per restituire a Sabaudia una prospettiva di sviluppo di medio-lungo periodo, avviando la costruzione di un progetto semplice, concreto e realizzabile, idoneo a far recuperare i punti di forza e le potenzialità che per decenni hanno contraddistinto Sabaudia”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.