Sembrava essere stato ormai definitivamente domato l’incendio che nel pomeriggio di ieri aveva avvinto il bosco della Pedemontana, nei pressi dell’Istituto Fisioterapico di Selva Piana.

Invece poco prima dell’alba, o il fuoco dormiente sotto la cenere si è risvegliato o mani ignote hanno deciso di riaccenderlo, le fiamme sono ripartite, ricominciando a bruciare le querce, gli eucalipti e la parte di sottobosco risparmiati il giorno prima dalla loro furia.

E così riecco convergere nell’area i vigili del fuoco, seguiti a ruota dai Carabinieri Forestali, dalle squadre di protezione civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri, del Comune di Sabaudia e del Comune di San Felice Circeo, che hanno fornito collaborazione nell’opera di spegnimento.

Osservata speciale la struttura di riabilitazione di Selva Piana. Le attività si sono concluse intorno alle 12,30. Nessun danno alle persone.

Tuttavia la zona sarà tenuta sotto controllo da personale e mezzi antincendio.

Le cause e la dinamica dell’evento sono al vaglio dei vigili del fuoco.

News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.