Il femminicidio continua ad essere un fenomeno che desta preoccupazione nel nostro Paese. Stando ai dati
del servizio analisi criminale della Direzione centrale della polizia, nel 2021 in Italia sono stati commessi 295
omicidi, con 118 vittime donne, di cui 102 uccise in ambito affettivo o familiare. Di queste, 70 hanno
trovato la morte per mano del partner o dell’ex. Un dato che non accenna a diminuire, anzi in lieve
aumento seppur di un solo punto percentuale rispetto all’anno precedente. Il 5 giugno, a Sabaudia (LT),
Coraggio Italia promuove un’iniziativa per affrontare i temi del femminicidio e della violenza di genere.
La scrittrice Annita Vesto presenterà il libro “Lettere d’amore per te,” un vademecum, o meglio un
prontuario di piccole pillole sulla violenza di genere che in quanto mamma, ha voluto dedicare a sua figlia
affinché conoscesse il fenomeno della violenza sulle donne. Come prevenirla e mai viverla.

All’evento, promosso e con la partecipazione della Senatrice Marinella Pacifico, componente Esteri e
Segretario del Comitato parlamentare Schengen, interverranno l’avvocatessa Valentina Severin, candidata
al Consiglio Comunale della città di Sabaudia per Coraggio Italia insieme a Maurizio Lucci, candidato
sindaco. Il dibattito sarà moderato dall’avvocatessa Barbara Rosati, iscritta all’Albo Speciale degli Avvocati
Patrocinanti in Cassazione e davanti le Giurisdizioni Superiori.

La Senatrice Marinella Pacifico ha dichiarato: “Le donne devono denunciare fenomeni di violenza, sempre, in
ogni ambito. Non importa chi sia l’autore, se il marito, il compagno, il figlio o il datore di lavoro. Allo stesso
modo, noi istituzioni, parlamentari, legislatori, sindaci, dobbiamo essere al fianco delle donne, sostenendole
concretamente affinché possano essere libere, indipendenti”. La parlamentare ha sottolineato che c’è
ancora tanto da fare a sostegno dell’imprenditoria e dell’empowerment femminile in Italia. “È inaccettabile
che in un paese liberale e democratico, una donna debba ancora scegliere se essere più imprenditrice o più
madre”.

Annita Vesto, autrice del libro “Lettere d’amore per te” ha dichiarato: “La violenza ha radici legate al peso
delle tradizioni. Continua a sopravvivere malgrado i tanti interventi legislativi che vi sono stati e che si
susseguono, alimentandosi di luoghi comuni e vecchi modi di pensare difficili da sradicare. Ciò impone
sempre più una maggiore riflessione su un fenomeno tristemente attuale, quotidiano, continuo ed
inesorabile. Sono convinta che parlare della violenza di genere non è mai superfluo ma anzi aiuta a tenere
sempre alta l’attenzione, crea consapevolezza e prevenzione”.
DOVE: presso l’InfoPoint del Comitato elettorale Maurizio Lucci, in L. go Giulio Cesare, 11 a Sabaudia
QUANDO: 5 giugno, ore 11,30 – 13,00


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.