SABAUDIA – Si è concluso, nei giorni scorsi, il ciclo di visite degli alunni dell’Istituto Omnicomprensivo “Giulio Cesare” alla Mostra “90 anni di vita 1000 di storia”, allestita questa estate in occasione del 90° anniversario della Posa della Prima Pietra di Sabaudia nel riaperto foyer del Cinema Augustus.
Un’iniziativa frutto della felice collaborazione intrapresa tra Comune ed enti scolastici del comprensorio.

Guida d’eccezione la dottoressa Daniela Carfagna che dell’esposizione, oltre che ideatrice, è anche curatrice.

Con un linguaggio coinvolgente, adeguato alle conoscenze delle singole classi, e con un racconto avvincente e ricco di particolari, la conduttrice ha preso per mano i ragazzi per accompagnarli in un lungo ed intrigante viaggio alla ricerca delle radici e della millenaria storia del territorio.

Profondo il feeling che, nel corso degli incontri, si è stabilito tra la “cicerone” e i suoi giovani ascoltatori.
Tant’è che, alla fine della serie, alla dottoressa Carfagna sono state recapitate due scatole in confezione regalo: all’interno un centinaio di messaggi su cartoncini colorati, con i quali gli studenti le esprimevano gradimento, riconoscenza e anche affetto per l’interessante e proficua esperienza vissuta.

Ma non solo. Insieme ai bigliettini anche l’omaggio di un albero in miniatura, dell’artistico calendario realizzato dalla scuola e di una pergamena: “Ringraziandola per il tempo prezioso che ci ha dedicato, vorremmo sottolineare quanto il suo lavoro, valorizzando gli uomini e le donne del passato, ci abbia offerto la possibilità di interpretare il nostro territorio con uno sguardo più consapevole per riconoscerne la bellezza e tutelarla”. Firmato la dirigente scolastica Miriana Zannella, i docenti e gli alunni e le alunne del “Giulio Cesare”.

Le visite proseguiranno con le classi dell’Istituto Comprensivo “Valentino Orsolini Cencelli”, l’altro ente scolastico di Sabaudia.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.