1)”Costei [la natura] chiama inimica; e incontro a questa/Congiunta essere pensando,/Siccome è il vero, ed ordinata in pria/ L’umana compagnia,/Tutti fra sé confederati estima/ Gli uomini, e tutti abbraccia/Con vero amor,porgendo/Valida e pronta ed aspettando aita/ Negli alterni perigli e nelle angosce/Della guerra comune…”. I più sapranno del significato-simbolo de La ginestra, un fiore dai rami molto resistenti che il vento piega ma non riesce a spezzare. Insomma, la metafora è chiara: resistenza da un lato, catena della umana solidarietà, del mal comune mezzo gaudio,dall’altro ma è pur vero che anche le catene, a furia di tirare,possono spezzarsi. La speranza è che,a posteriori, almeno la lezione i comuni mortali l’abbiano imparata e sappiano metterla in pratica: res non verba! Basta con le chiacchiere,bando alle false illusioni compresa quella di essere eterni o immortali a tempo indeterminato: questo Leopardi lo aveva capito molto bene.
2) Colei (Saffo) cantava: ” A). Fanciullezza,fanciullezza,mi lasci,dove vai”? B. “Non tornerò più da te,mai più ritornerò”. Parafrasando e chiosando in versione virale >
A. Salubrità,salubrità che fai, ci lasci? B. Chissà se tonerò da voi,chissà, ci proverò”. Questi sono i chiari-oscuri di luna, una strana, assurda guerra virale,micidiale, da scoprire se decisa da un Onnipotente divino o terreno. I greci dicevano il Fato ma non ci credevano più di tanto neanche loro.
Il 25 marzo Mina compie 80 anni: gloriosa,eterna Mina! Tanti anni fa cantava “Il tempo è una spazzola sciocca che tutto confonde….”(Il tempo), come è vero! E ancora: “Quando vedrò che non m’ami più/io me ne andrò per la mia strada…”(Quando vedrò). Infatti, quando vedremo-ci accorgeremo che l’Europa, il consorzio umano non ci amano più altro non resta che avviarsi per la nostra strada. Tutto sta a vedere se da galantuomini e risarciti o da pezzenti, con le pezze al sedere. Fine delle citazioni e accontentiamoci di vedere… “Il cielo in una stanza”!(gimaul)


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.