Terapie Intensive Covid, i casi pediatrici al Meyer

Quattordicenne da Grosseto ricoverata in terapia intensiva al Meyer di Firenze, una decina i casi da ottobre.

56
Foto da Toscana-notizie

FIRENZE – 4 marzo 2021

I pazienti pediatrici che giungono in una terapia intensiva pediatrica a causa del Covid sono rari, ma esistono: è il caso della quattordicenne giunta martedì all’ospedale Meyer di Firenze e ricoverata in terapia intensiva a causa di una polmonite interstiziale conseguente all’infezione da SARS-CoV-2, la giovane non è intubata ma necessita di una maschera per l’ossigenoterapia. La scorsa settimana ha contratto il virus ed è rimasta per qualche giorno presso la propria abitazione, le sue condizioni si sono però rapidamente aggravate e l’hanno portata al ricovero prima nell’ospedale Misericordia di Grosseto e in seguito a Firenze, al momento non sembra essere coinvolta alcuna variante del virus.

All’ospedale pediatrico Meyer sono stati circa una decina i casi di ricoveri in terapia intensiva a partire da ottobre, alcuni dei quali affetti da altre patologie aggravanti il quadro; nessuno in rianimazione, invece, durante la prima ondata.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.