TERRACINA – E’ venuto a mancare nelle ultime ore Roberto Somma, pilastro della pasticceria e della città laziale, colui che per anni ha deliziato i palati di terracinesi grandi e piccini e che ha fatto conoscere ovunque, grazie alle sue bombe, il comune della provincia di Latina.

Decine i messaggi apparsi sui social nelle ultime ore per ricordarlo.

Chi d’estate non si è fatto una passeggiata notturna a Terracina a mangiare le “bombe calde di Somma”? Prima o dopo un bagno…” riporta uno dei tanti post pubblicati dagli utenti su Facebook: “Roberto Somma, pilastro della pasticceria di Terracina ci ha lasciato… Adesso le bombe si trovano da tutte le parti…ma una volta, di sera, solo da Somma le potevi trovare…e si doveva fare anche la fila!


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteBasket, Latina-Torino si giocherà a Ferentino a porte chiuse
Articolo successivoFa compagnia ad un’anziana per oltre un anno per utilizzare il suo bancomat per fare acquisti: denunciato