Tiziano Ferro testimonial per il Ministero della Salute contro l’abbandono dei nostri amici a quattro zampe

60

LATINA – “È un onore enorme essere stato scelto dal Ministero per rappresentare questo magnifico progetto, a favore della promozione dei diritti dei nostri splendidi amici”. Con queste parole Tiziano Ferro insieme al suo fedele Jake ha annunciato sui social la sua partecipazione, a titolo gratuito, al progetto del Ministero della Salute per combattere l’abbandono degli animali, per sensibilizzare le persone sul possesso responsabile e sull’importanza dell’adozione, strumento fondamentale per cercare di limitare al massimo il fenomeno del randagismo.
“Ogni animale è una grande storia. A scriverla, sei tu”, questo è lo slogan che potremmo vedere in tre spot video animati, che saranno trasmessi sulle reti Mediaset dedicate ai più piccoli; mentre sui social, in particolare Facebook e Instagram, la campagna prenderà il nome di “Code di casa”. Sui social si racconteranno, in modo semplice e leggero, storie di vita con i nostri amici a quattro zampe. Tiziano, in uno di questi appuntamenti, parlerà proprio della sua esperienza con i cani che ha adottato.
Hanno collaborato al progetto la Federazione Nazionale dell’Ordine dei Medici Veterinari Italiani, l’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani, la Società Italiana di Medicina Veterinaria Preventiva,  la LAV, OIPA, LEIDAA, LNDC. Ricordiamo che in Italia nel 2019 sono stati 86.982 gli ingressi registrati nei canili sanitari e 45.695 quelli nei rifugi. Speriamo che questo crimine finisca, perché se si sceglie di adottare un animale bisogna sapere che è un essere vivente e che è per sempre!

Ecco lo spot di Tiziano:

https://www.facebook.com/tizianoferro/videos/495941628472897

Scopriamo insieme il progetto del Ministero su http://www.codedicasa.it


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.