TOSCANA: Firmata l’ordinanza per RSA Total-Covid

Ordinanza 112 per la tutela degli ospiti e del personale, in vigore fino al termine dell'emergenza.

142
Foto da LegnanoNews

FIRENZE – 18 novembre 2020

Il presidente della regione Toscana Eugenio Giani ha firmato l’ordinanza numero 112, per la conversione di alcune residenze sanitarie assistite in “Rsa Total-Covid”, allo scopo di isolare i pazienti positivi garantendo una maggior sicurezza.
Questa decisione sarà presto trasformata in realtà e resterà in vigore fino alla fine dell’emergenza; come riportato dal comunicato stampa della Giunta Regionale: “le strutture a essere convertite in Rsa Covid saranno principalmente quelle con una maggiore percentuale di positivi: alle Asl il compito di predisporre l’elenco delle strutture con i requisiti richiesti per essere riorganizzate, in tempi rapidi, in total Covid e sempre in stretta collaborazione con le Società della Salute e le Zone distretto territoriali. L’ordinanza fornisce puntuali indicazioni sia sui requisiti delle Rsa che possono essere convertite (di proprietà aziendale o pubblica, numero dei posti letto, numero di ospiti positivi), sia sul personale necessario per assicurare i livelli assistenziali appropriati […] La gestione dei positivi è affidata in modo condiviso, fino alla loro negativizzazione e successiva collocazione in altra struttura no Covid, alle usca e al medico di famiglia, che si raccordano con gli specialisti dei gruppi territoriali e le unità di crisi aziendale per le Rsa anche per quanto riguarda gli spostamenti degli ospiti positivi e negativi.”

Ciascuna ASL dovrà redigere un elenco delle Rsa presenti, ciascuna con la propria percentuale di positivi rispetto al numero totale di ospiti. Programmerà successivamente, a partire dalle strutture con una maggiore percentuale di positivi, la loro conversione in Rsa Covid, fino ad assorbirne il totale.

Il presidente Giani ha così commentato: “Tuteliamo così la sicurezza degli operatori che ci lavorano e delle persone che ci vivono garantendo vicinanza territoriale e continuità assistenziale. La salute dei nostri cari è ciò che ci sta più a cuore.”

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.