SCAURI – I Carabinieri del NO.R.M. – Sezione Radiomobile di Formia hanno tratto in arresto in flagranza di reato un uomo di 26 anni di origini napoletane e residente in Scauri di Minturno (LT), già gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e in violazione delle norme in materia di sostanze stupefacenti, per i delitti di resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

Nello specifico i militari dell’Arma intervenivano, su richiesta di alcuni avventori, presso un locale pubblico sito sulla Via Appia di Scauri, ove il soggetto si era reso alquanto molesto contro alcuni di loro, comportamento che sfociava in violenze e minacce contro gli operanti in uniforme giunti sul posto per accertare le condotte del responsabile e salvaguardare la sicurezza dei richiedenti.

L’uomo, infatti, colto in uno stato di forte agitazione dovuto all’eccessivo consumo di sostanze alcoliche, si rifiutava di dichiarare le proprie generalità e cominciava a colpire i militari intervenuti con calci e pugni, cagionando ad uno di essi lesioni personali in seguito medicate dal preposto personale sanitario.

Nonostante ciò l’aggressore, non senza difficoltà, veniva prontamente fermato ed arrestato per le sue condotte violente, comunicando il tutto alla competente A.G. di Cassino che disponeva a carico del medesimo la misura cautelare degli arresti domiciliari.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteAcquista del materiale informatico online, ma non gli viene mai consegnato: truffato per oltre 10.000 euro
Articolo successivoPretende il pagamento per un lavoro agricolo e lo manda all’ospedale: denunciato un imprenditore