Ufficiale: Sanchez e Mattarella, nella ‘XIV Cumbre COTEC-Europa’ con Rebelo de Sousa

47
Pedro Sanchez, Presidente del Governo Spagnolo. Foto: Federico Titone/@ftitonephotos

Dal 16 al 17 novembre, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà in visita di Stato in Spagna. Accompagnato dalla figlia Laura, Mattarella incontrerà prima il Re di Spagna Filippo VI e, successivamente, il Presidente del Governo Spagnolo, Pedro Sanchez.

In questa visita ufficiale ci sarà anche il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, che avrà l’occasione di incontrarsi con il suo omologo, Jose Manuel Albares.

Era molte le ‘voci’ che circolavano nell’ambito giornalistico sulla possibilità di vedere Mattarella nella “XIV Cumbre COTEC-Europa”,  summit imprenditoriale organizzato dalla Fondazione Cotec, dedicata a promuovere l’innovazione tra le imprese italiane, spagnole e portoghesi (i tre paesi in cui Cotec è presente).

‘Voci’ che hanno finalmente trovato un riscontro ufficiale: Mattarella sarà prima a Madrid, dove tra le altre cose riceverà due medaglie (del Congresso, del Senato) e la Chiave D’Oro della Città dal Sindaco Almeida, e poi a Malaga, la sede designata per questo incontro di grande rilevanza. Nella città andalusa Mattarella, oltre a Sanchez, incontrerà anche con il presidente portoghese Rebelo de Sousa.

Un incontro importante prima della ‘Cumbre’ con Mattarella

Pedro Sanchez e Mauricio Clever-Carone, Presidente del BID
Foto: Federico Titone/@ftitonephotos

In attesa del summit con Mattarella, ieri Pedro Sanchez si è riunito con el presidente della Banca Iberoamericana dello Sviluppo (BID), Mauricio Claver-Carone.

In quest’incontro si è parlato della pandemia, della vaccinazione e della situazione finanziaria del Sud America. In questo contesto, Sanchez ha sottolineato la volontà della Spagna e dell’Europa di  guidare la ripresa economica del Continente Latinoamericano.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.