SEZZE – Si chiamava Riccardo Molinari il 35enne di Sezze che ieri stava tornando a casa con la sua moto quando, all’improvviso, è comparso in mezzo alla carreggiata un cavallo contro il quale l’uomo ha urtato in modo talmente violento da perdere la vita. Molinari lascia moglie e figlia.

L’animale è comparso in via Scopiccio dopo esser fuggito dal suo recinto e il 35enne alla guida della moto non è riuscito ad evitarlo: l’impatto è risultato fatale per il giovane, deceduto poco dopo l’impatto.

Una volta giunti sul posto, gli operatori del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Immediato l’intervento anche dei Carabinieri della Stazione di Sezze, al fine di svolgere tutti gli accertamenti del caso.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteCittadini per Sabaudia: “L’Amministrazione si arroga meriti che non ha: rette asili ridotte ed uniformate dalla Regione Lazio ad ottobre 2021”
Articolo successivoUn Livorno poco ispirato rallenta la sua corsa sul campo del Ghiviborgo, 0 a 0
Laurea triennale in "Scienze della comunicazione e dell'informazione" presso Università degli Studi Roma TRE. Laurea Specialistica in "Media, Comunicazione digitale e Giornalismo" presso Università La Sapienza di Roma. Aspirante giornalista e addetto stampa presso vari enti locali, scrivo di cronaca, politica, società e sport.