Vaccino Covid-19: tutte le cifre della Toscana, seconda regione più virtuosa d’Italia

Online il nuovo portale della Regione per il monitoraggio dei vaccini. Giani “Ottimo risultato, ma faremo ancora meglio”

73
Foto da Toscana-notizie.it

FIRENZE – Come annunciato sui suoi social dal Presidente della regione Giani, è online da oggi il nuovo portale della Regione Toscana dedicato al monitoraggio in tempo reale dei vaccini somministrati (questo il link: https://vaccinazioni.sanita.toscana.it/). Il portale si affianca a quello del Governo, disponibile sul sito dell’Aifa (link a fine articolo).

Italia e Toscana. Nel giorno in cui l’Italia diventa la prima in Europa per percentuale di vaccini somministrati in relazione alla popolazione, i numeri per la nostra regione si confermano ottimi: la Toscana è seconda in Italia per dosi utilizzate, posizionata dietro al solo Veneto, dove l’emergenza continua a imperversare in una situazione ben più critica di quella toscana. Quasi 30.000 vaccinazioni completate, corrispondenti all’80% di tutte le dosi consegnate. 326.649 le dosi somministrate in tutta Italia, pari al 47% di quelle consegnate.

I soggetti vaccinati. Come noto, i vaccini sono in questa prima fase destinati ad operatori sanitari, ad ospiti e personale delle RSA. Secondo i dati del monitoraggio, la maggior parte delle dosi è stata inoculata a persone nella fascia di età 20-59, con un picco nel range compreso tra 50 e 59; valori rilevanti anche sopra gli 80 anni (quasi 4.000 soggetti). L’80% delle dosi (circa 23.000 vaccini) è stato somministrato a operatori sanitari e socio-sanitari, il restante 20% (circa 5.600 vaccini) agli ospiti delle RSA.

Ripartizione nei territori. Nei 15 punti di somministrazione del vaccino indicati dal portale regionale, la distribuzione delle dosi già utilizzate non è omogena. Questo dipende ovviamente dall’ammontare di personale sanitario presente nei territori limitrofi. In testa le strutture della provincia di Firenze, con 4.315 vaccini. Segue a stretto giro l’A.O. di Pisa, che da sola supera abbondantemente le 4.000 dosi già somministrate. Sul terzo gradino del podio, Careggi, poco sotto i 4.000 vaccini. Troviamo poi l’A.O. di Siena (2.890 dosi), la provincia di Arezzo (2.345), Livorno (1.949) e Grosseto (1.560).

Portale del Governo: https://app.powerbi.com/view?r=eyJrIjoiMzg4YmI5NDQtZDM5ZC00ZTIyLTgxN2MtOTBkMWM4MTUyYTg0IiwidCI6ImFmZDBhNzVjLTg2NzEtNGNjZS05MDYxLTJjYTBkOTJlNDIyZiIsImMiOjh9


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.