Aurispa Libellula Lecce – Gestioni&Soluzioni Sabaudia 3-1

(28-26/25-14/22-25/25-16)

Va al Lecce il primo round dei sedicesimi dei play off di A3 contro Gestioni&Soluzioni Sabaudia.

Ma non è un passaggio di turno chiuso perché i pontini hanno mostrato di avere a loro disposizione i numeri per poterlo centrare nel ritorno in programma mercoledì 7 aprile al PalaVitaletti di Sabaudia.

3-1 per Aurispa Libellula Lecce nell’incontro d’andata disputato a Tricase nel pomeriggio di sabato scorso, con un Sabaudia che tuttavia non ha affatto demeritato, giocandosela alla pari con i padroni di casa per buona parte del match.

Come nel set d’apertura che ha visto i ragazzi di mister Passaro soccombere solo al 28-26, dopo essere stati a lungo in vantaggio.

Da dimenticare, invece, la seconda frazione che gli ospiti perdono con ampio margine (25-14), sotto la spinta di avversari rinfrancati dal risicato punto conquistato nel precedente parziale.

Ed ecco, nel set successivo, venir fuori il vero Sabaudia che, armatosi di grinta e determinazione, trova il 22-25 che gli consente di dimezzare le distanze.

I giocatori del lago di Paola non riescono però a ripetersi nella quarta ed ultima manche che lasciano completamente nelle mani dei salentini che ringraziano e chiudono sul 25-16.

Questo il commento dell’allenatore del Sabaudia, Sandro Passaro, al termine della gara: ”L’unica cosa da fare dopo questa sconfitta è pensare che ci giochiamo il nostro futuro in casa nostra e ogni cosa è ancora possibile. Dobbiamo farlo con una maggiore aggressività e dobbiamo essere necessariamente più concreti. Non è stata una bella gara, molto fallosa da entrambi le parti. Dovevamo gestire molto meglio qualche situazione, ma non abbiamo tempo per guardare indietro, dobbiamo semplicemente andare avanti con positività come abbiamo sempre fatto quest’anno”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.